Indagini pre assunzione

Indagini pre assunzione: cosa sono e quali vantaggi offrono?

Nella fase di reclutamento del personale, le aziende hanno la possibilità di disporre delle indagini pre assunzione o preassuntive, al fine di assicurarsi dell’idoneità dei candidati al ruolo proposto. Esaminiamole nel dettaglio.

Indagini pre assunzione: cosa sono

Le indagini pre assunzione sono uno strumento a tutela dell’interesse del datore di lavoro. Vengono condotte per garantire all’azienda un processo di selezione informato e, conseguentemente, minimizzare i rischi di valutazione.

Con questo tipo d’investigazione vengono reperiti dati e informazioni, professionali e personali, relativi al passato più o meno recente del candidato, quali consentono di tracciare un quadro completo, dettagliato e autentico.

Resta fermo il rispetto dell’articolo 8 dello Statuto dei Lavoratori che impone ai datori di lavoro il divieto “di effettuare indagini, anche a mezzo di terzi, sulle opinioni politiche, religiose o sindacali del lavoratore, nonché su fatti non rilevanti ai fini della valutazione dell’attitudine professionale del lavoratore”. Divieto, questo, valido tanto nel corso dello svolgimento del rapporto di lavoro, quanto in fase preassuntiva.

Indagini pre assunzione: a cosa servono

Gli scopi specifici delle indagini pre assunzione sono:

  • verificare la veridicità e l’accuratezza di quanto riportato nel Cv o durante i colloqui, così da evitare truffe o falsificazioni;
  • appurare l’affidabilità della figura, in particolar modo, in vista di un ruolo dirigenziale o manageriale che richiede fiducia elevata e/o un accesso a informazioni riservate;
  • accertare le competenze professionali e trasversali, per controllare che vi sia corrispondenza alle abilità ricercate, compatibilità con la policy aziendale o, ancora, per rideterminare il livello di collocazione;
  • stimare un’equa retribuzione, per delineare, quindi, una proposta economica adeguata e commisurata alla preparazione del candidato;

Indagini pre assunzione: in cosa consistono

A svolgere indagini pre assunzione sono le agenzie d’investigazione privata specializzate nelle indagini aziendali.

Questo tipo di indagine può includere la verifica:

  • dei dati anagrafici(generalità, data e luogo di nascita, rilascio di documenti di identificazione);
  • delle qualifiche scolastiche, universitarie e/o accademiche;
  • del background professionale, quale può includere: precedenti esperienze lavorative, cause di eventuali licenziamenti pregressi, iscrizione a un albo professione, servizio militare, ecc.;
  • dello stato economico e finanziario, utile a portare alla luce eventuali fallimenti, casi di bancarotta, debiti, protesti, ecc.
  • degli eventi pregiudizievoli, se esistenti, quindi un’analisi dei precedenti penali e del coinvolgimento in azioni civili;
  • delle informazioni personali, al netto degli ambiti non accessibili in virtù di quanto stabilito dallo Statuto dei Lavoratori, vengono vagliati i contenuti online (blog e social network) e le azioni offline.

È fondamentale affidarsi a figure altamente qualificate in grado di operare in maniera mirata e nel pieno rispetto delle disposizioni di legge vigenti in materia.