Business profiling

Business profiling: cos’è e quali vantaggi offre?

Business profiling: cos’è

Il business profiling, o profilazione aziendale, è una tecnica di raccolta e analisi delle informazioni relative a imprese e organizzazioni; è un processo di comprensione del business, dei suoi attori e del suo ambiente competitivo. Gli aspetti esaminati sono:

  • la struttura organizzativa, quindi la gerarchia aziendale, i ruoli chiave nei vari dipartimenti/reparti, la divisione delle responsabilità e dei poteri decisionali, ecc.;
  • le strategie di mercato, ovvero il posizionamento, le strategie di marketing e di vendita, ecc.;
  • le performance finanziarie, ossia bilanci, utili e perdite, flussi di cassa, investimenti, finanziamenti, ecc.;
  • le relazioni con clienti e fornitori, quindi le condizioni contrattuali, le testimonianze, le recensioni su prodotti e servizi, ecc.;
  • la concorrenza, più specificatamente le strategie di mercato, le innovazioni di prodotto e servizio, le performance finanziarie, la quota di mercato e il posizionamento competitivo, le politiche di pricing, il customer feedback e la reputazione aziendale di ogni competitor;
  • i rischi, quelli legali, reputazionali, operativi, ecc. (nel più ampio processo di risk assessment);
  • la conformità alle normative del settore, quindi ai requisiti di licenza, agli standard di sicurezza e a quelli di qualità, ai limiti ambientali, alle leggi sanitarie, alle politiche anticorruzione e antiriciclaggio, ecc.

Business profiling: uno strumento investigativo

Le agenzie di investigazione spesso svolgono attività di business profiling come parte dei loro servizi di investigazione aziendale, in particolar modo nei cadi di:

  • due diligence, fondamentale durante le operazioni di fusione e acquisizione, dove è cruciale comprendere il profilo dell’azienda target per valutare la fattibilità dell’affare;
  • indagine antifrode, sia assicurativa che alimentare;
  • accertamento della violazione della sicurezza informatica aziendale;
  • valutazione e mitigazione del rischio reputazionale;
  • intelligence competitiva, quell’attività di reperimento e consegna di informazioni, sull’ambiente esterno all’impresa, utili o strategiche, cioè funzionali al miglioramento delle prestazioni e allo sviluppo di nuovi piani di crescita futura.

I benefici

In quanto mezzo di prevenzione e tutela, di ottimizzazione delle operazioni e di supporto al raggiungimento degli obiettivi, il business profiling garantisce alle aziende:

  • decision making informato;
  • riduzione dei rischi;
  • vantaggio competitivo;
  • conformità e sicurezza.